Rai: sì ai nuovi palinsesti per generi

L’offerta per l’autunno verrà presentata a Milano il 28 giugno e a Roma il 12 luglio
|Il consiglio di amministrazione Rai (©UsRai)

Via libera del consiglio di amministrazione Rai ai nuovi palinsesti. Il cda ha preso atto dell’offerta per la prossima stagione autunnale proposti dall’ad Carlo Fuortes e ha approvato i relativi piani di produzione e trasmissione.

Si tratta dei primi palinsesti varati dopo la riorganizzazione per Generi. La presentazione avverrà a Milano il 28 giugno e successivamente a Roma il 12 luglio. 

LE DECISIONI DEL CDA 

Nel corso della seduta del cda si è inoltre proceduto al rinnovo dell’Organismo di Vigilanza Rai, venuto a scadenza: viene riconfermato, in qualità di Presidente dell’Organismo di Vigilanza, il prof. avv. Luca Luparia.

Dal primo settembre, inoltre, l’avv. Stefania Pennarola diventa Responsabile per la Prevenzione della Corruzione, «in linea con le recenti indicazioni dell’ANAC». La dott.ssa Delia Gandini, precedente incaricata, mantiene l’incarico di Direttore Internal Audit e continua dunque a far parte dell’Organismo di Vigilanza. 

Il Consiglio di Amministrazione ha infine ratificato i due documenti «che delineano la policy aziendale in tema di parità di genere», sia riguardo all’offerta (Policy on screen/on air), sia in ambito organizzativo gestionale (Policy off screen/off air).  

© RIPRODUZIONE RISERVATA
In caso di citazione si prega di citare e linkare tivubiz.it