15 Febbraio 2021  11:29

Tax credit: 250mln per l’audiovisivo

Eliana Corti
Tax credit: 250mln per l’audiovisivo

©pixabay

A fine febbraio il decreto Mibact: 350mln il credito di imposta complessivo

Secondo quanto riportato da Il Sole 24 ore, il Consiglio superiore dell’audiovisivo ha dato l’ok (con parere non vincolante) al piano di riparto del Fondo per il cinema e l’audiovisivo, la cui dotazione è pari a 640mln di euro. Entro la fine di febbraio di attende il decreto del MiBact per il settore, che prevede 350mln da destinare al tax credit produttori, di cui 250mln per i produttori dell’audiovisivo e 100mln per quelli del cinema. Vale 50mln il credito di imposta finalizzato all’attrazione di investimenti cinematografici e audiovisivi da produzioni estere in Italia. Il decreto semplificherà inoltre le aliquote: una per il cinema, pari al 40%, e due per l’audiovisivo (30 e 40%). Viene invece posticipata al 2022 la riduzione della quota eleggibile per generare il credito d’imposta, destinata a passare dal 100% all’85%.

Contenuti correlati : tax credit mibact audiovisivo
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 20 Aprile 2012
    Sky On Demand in arrivo per l’estate
    L’anticipazione proviene da Andrea Zappia, amministratore delegato di Sky, in un’intervista rilasciata oggi a “Il Sole 24 ore”: in estate la...

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy