18 Settembre 2017  15:06

iPhone X non sufficienti per tutti?

Elena Reguzzoni
iPhone X non sufficienti per tutti?

Apple dovrebbe essere in grado di commercializzare ‘solo’ 40 milioni di unità, c’è chi dice anche per ‘opportunismo’

Dopo il dibattito sul costo del nuovo smartphone top di gamma Apple, ecco che ora emerge che gli iPhone X nel 2017 potrebbero essere non sufficienti per tutti. Nel dettaglio diversi siti sempre ben informati su cosa accade a Cupertino hanno comunicato che il colosso americano dovrebbe essere in grado di commercializzare ‘solo’ 40 milioni di unità, rispetto a una stima di 45-50 milioni di pezzi e quindi al di sotto della domanda potenziale. Resta però da vedere se questa disponibilità è condizionata dai probabili problemi di fornitura di qualche parte e quanto dalla volontà da un parte di non condizionare le vendite dei due modelli ‘più entry’ – iPhone 8 e 8 Plus – e dall’altra creare quell’effetto “disponibilità limitata” che ha sempre molto giovato al colosso guidato da Cook. Di certo sono in molti a scommettere anche in Italia che se gli arrivi fossero rivisti al ribasso, il mercato vedrebbe una corsa sul sito del brand il 27 ottobre per i pre-order e nei negozi il 3 novembre per il suo acquisto facendo così rivedere ai retailer le agognate code per avere in mano l’ultimo modello di smartphone.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI