19 Settembre 2017  10:10

Un’altra operazione della Guardia di Finanza scuote il trade

Elena Reguzzoni
Un’altra operazione della Guardia di Finanza scuote il trade

Nella contestazione di vari reati fiscali sarebbero coinvolti dei nomi e delle società molto noti del canale eldom

Un’altra indagine e operazione della Guardia di Finanza (nome “Rekord”) per reati fiscali scuote mercato technical, questa volta però a essere coinvolti non sono degli etailer come a Luglio, ma anche dei retailer del canale eldom. Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Como nel quadro di un quadro d’indagini della Procura della Repubblica del capoluogo ieri ha infatti dato corso all’esecuzione di una serie misure cautelari nei confronti di 17 persone (per 8 è scattata la custodia cautelare in carcere e per gli altri 9 gli arresti domiciliari) a conclusione delle verifiche su attività commerciali transfrontaliere partite nel 2015 con il sequestro di alcune partite di prodotti fra cui delle pen drive effettuato presso la Dogana di Ponte Chiasso a fine 2015 e che avrebbero fatto emergere una rete internazionale volta all’esecuzione di una serie di reati fiscali, “tra cui quelli di emissione di fatture per operazioni inesistenti, dichiarazione fraudolenta, omessa dichiarazione, dichiarazione infedele al fine di evadere le imposte ed altri reati tributari, nell’ambito della commercializzazione di materiale elettrico e prodotti per l’elettronica”, come si legge su alcuni siti comaschi fra cui Como Live. Indagine che sta coinvolgendo anche nomi e società molto note del canale eldom come sembrerebbe emergere dalle indagini. Due i principali meccanismi fraudolenti utilizzati: quello di società “cartiere” e quello delle società “filtro” che tra l’altro vendevano prodotti mediante l’emissione di fatture soggettivamente ed oggettivamente inesistenti a prezzi più bassi di quelli d’acquisto ad altre società filtro o direttamente alle società rivenditrici finali o broker con vantaggi vari, tra cui crediti iva e condizioni di cessione molto vantaggiose. Alcune di queste risultano per l’appunto operanti nel canale eldom anche con reti dirette con insegne di primo piano.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI