02 Aprile 2021  10:09

Smart Working: le aziende italiane pronte a sostenerlo

Elena Gandini
Smart Working: le aziende italiane pronte a sostenerlo

Foto: Fondirigenti

Il 54% pronto a prolungarlo

La nuova survey realizzata da Fondirigenti a marzo 2021, sottolinea che il 54% delle aziende italiane conferma lo smart working anche dopo la pandemia. Sono state coinvolte 15.000 persone presenti nel Fondo ed è stato realizzato un questionario online: ne è uscita una maggiore “sensibilità” nell’utilizzo dello smart working rispetto all’inizio della pandemia anche se con più persone al Centro- Nord, rispetto al Sud.

Il 54% delle aziende si dice pronto a continuare ad utilizzare lo smart working in modo permanente. Il 42% invece, al momento, ha utilizzato lo smart working solo per fronteggiare l’attuale emergenza sanitaria, mentre solo il 4% non lo ha ancora attivato.

Le più propense risultano essere le cooperative (86%), gli enti no profit (85%), seguiti dalle aziende private non familiari (58%).

Le Pmi hanno coinvolto un numero maggiore di lavoratori durante il lockdown (61,54%) rispetto alle grandi imprese (53,74%).

Ma chi ha beneficiato di più in questi ultimi mesi grazie allo smart working? Gli imprenditori (da 3,73 a 4), seguiti da Quadri (da 3,78 a 3,85) e impiegati/funzionari (da 3,81 a 3,85). Manager e consulenti non hanno percepito particolari cambiamenti.

Gli ambiti con più impatto positivo dallo smart working sono il work life balance (3,91 su 5), la gestione e flessibilità del tempo (3,72), il livello di concentrazione (3,48), la produttività individuale (3,44) e il raggiungimento degli obiettivi (3,32). Di contro c'è la mancanza di rapporti sociali (3,76) e non avere rapporti vicini con il gruppo di lavoro (3,6). Qualche problema di connessione (3,19) e gli spazi piccoli (3,09).

Contenuti correlati : Fondirigenti
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI

  • 20 Aprile 2017
    “Il Centro” ha fatto centro
    120 mila mq di superficie al netto dei parcheggi di cui 93 mila di puri spazi commerciali che accolgono un ipermercato “Iper”, 199 negozi e 20...